Visualizzazione post con etichetta Primi piatti di verdure. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Primi piatti di verdure. Mostra tutti i post

giovedì 3 dicembre 2015

Risotto al cavolo nero


Buongiorno caro blog,

oggi parliamo di un primo che ha riscosso molto successo in famiglia. 

Il tempo in questi giorni non è dei migliori, il sole non si vede quasi mai e per rallegrare la giornata conviene divertirsi in cucina tra i fornelli.


venerdì 26 aprile 2013

venerdì 9 novembre 2012

Pennette rigate integrali alle melanzane


Un primo semplice e veloce che richiede poco più di dieci minuti.

Ingredienti necessari per due persone:

  • mezza cipolla
  • olio
  • 50 ml di acqua 
  • 1 melanzana
  • 2 pomodori
  • basilico
  • 200 g di penne integrali

Procedimento


 Per prima cosa soffriggete mezza cipolla in olio.



Aggiungete 50 ml di acqua e nel frattempo tagliate a dadini pomodori e melanzane.



Iniziate  a cuocere le melanzane e lasciatele per 15 minuti in padella.



Aggiungete i pomodori e lasciate cuocere ancora 10 minuti.



Abbassate la fiamma del vostro fornello e cospargete il sugo con il  basilico.



Aggiungete la pasta che avete cotto nel frattempo e fatela saltare per 5 minuti.

Ho scelto le penne integrali ma questo sugo è ottimo per qualsiasi tipo di pasta ed è velocissimo adatto per chi corre a casa all'ora di pranzo e ha poco tempo libero dal lavoro. 



Ricetta ideata e creata da Maristella Maltinti

venerdì 20 luglio 2012

A Caccavella in Ricetta Dietetica


Adoro la pasta di forma diversa dalle comuni penne o spaghetti, e spesso mi accorgo che prediligo o la pasta piccola o quella grossa, senza mezze misure. 

Per una cena fra amici ho deciso di cucinare uno dei miei nuovi esperimenti culinari. 

In genere, invece di andare sul sicuro con qualche piatto già sperimentato, adoro provare nuove ricette. 

Un giorno tornando da Pisa ho preso l'autostrada fino a Cecina e mi sono fermata alla stazione di servizio, non ho saputo resistere: ho comprato "a caccavella", quattro enormi conchiglioni che sembrava mi dicessero, "portaci con te".

All'interno della confezione c'era un CD, con molte ricette della Fabbrica  della Pasta di Gragnano. 

Sfoglio le numerose ricette e scelgo quella che più mi soddisfa o meglio, visto che la cena prevedeva anche una serie di antipasti, ho voluto non esagerare con calorie ed elaborazione di piatti e ho scelto la ricetta più leggera. 

Sono nate così quattro caccavelle in ricetta dietetica, con un impasto semplicissimo costituito da verdure, quali le melanzane, carciofi, zucchine e una piccola quantità di pasta mista piccola. Ancora un'altra contraddizione: la pasta grossa con all'interno la pasta piccola. 





Per la ricetta nei suoi particolari, ovviamente dovete rivolgervi alla Fabbrica, visto che ho seguito esattamente le loro indicazioni. 



giovedì 14 luglio 2011

Tortiglioni di Zucchine e Gamberetti


Ingredienti necessari per due persone: 
  • 200 g di tortiglioni
  • 100 g di gamberetti
  • 150 g di zucchine
  • un aglio e una cipolla
  • 30 g di burro
  • 2 pomodori maturi
  • conserva
  • olio d'oliva
  • sale e pepe
  • prezzemolo 



martedì 25 gennaio 2011

Cous Cous di verdure


Questo weekend mi sono dilettata nella preparazione di un piatto diverso dal solito riso freddo che ci portiamo al mare. 

Qualche settimana fa avevo comprato una bustina di Cous cous e l'avevo riposta nella credenza con la speranza di trovare il tempo per dedicarmi a questa nuova sfida culinaria.

In passato ho sempre rifiutato questo piatto, ma una sera a casa di amici ho assaggiato il Cous cous, e ne sono rimasta colpita tanto che ne ho preso due porzioni. 


Ingredienti necessari per due persone.
  • Cous cous
  • Olio e Sale
  • Verdure a vostra scelta
  • Burro
  • Cipolla
  • Pomodorini

Procedimento 

Per prima cosa è necessario far bollire in una pentola abbastanza capiente, una quantità di acqua pari alla quantità di Cous cous che si vuole preparare. Aggiungete sale e olio per evitare che le singole palline formino dei grossi grumi. Quando l'acqua bolle versate il cous cous e coprite la pentola per cinque minuti e poi  mescolate cercando di eliminare i grumi che comunque si saranno formati.

In una padella, mettete l'olio d'oliva e il burro e soffriggete mezza cipolla. Quando la cipolla è pronta aggiungete tutte le verdure precedentemente tagliate a strisce sottili.

La scelta delle verdure è personale, dipende dai gusti. Nel mio caso: carote, zucchini, cavolo, fagiolini, peperoni e pochi pomodorini, per colorare leggermente il mio cous cous.

Quando le verdure sono cotte, toglietele dal fuoco e  aggiungetele al Cous cous. Potete servire questo piatto freddo o caldo a vostro piacimento, oppure anche con verdure fresche non cotte.





Ricetta ideata e creata guardando un'amica di famiglia che non vuole essere nominata