domenica 19 febbraio 2017

Nuovo sito web di cucina


Buongiorno a tutti,

dopo sei anni di ricette su blogger ho deciso di creare un nuovo sito web di cucina: "Le Ricette di Maristella" di trasformano in "La Cucina di Maristella".

Questo blog non verrà più aggiornato e le ricette verranno trasferite nel nuovo sito web di cucina che ho creato.

Se volete visitare il nuovo sito cliccate sul seguente link:

http://www.lacucinadimaristella.it/


Buone ricette a tutti


mercoledì 9 novembre 2016

Premio Liebster award


Qualche volta accedi al tuo blog per aggiornare le ricette e ti trovi delle splendide sorprese. 
Sabato scorso ho trovato due splendidi messaggi di Federica di iosforno e di Rita Muzzy di cottosfornato, che conferivano al mio amato blog il premio Liebster Award.  

Rimedio subito al ritardo nel rispondere a queste due amiche con la pubblicazione del post e le mie nomine personali. 
Ma prima vediamo di cosa si tratta. 

sabato 10 settembre 2016

Progetto muffin

Vi presento tutti i  muffin che ho prodotto per il mio progetto fotografico del Corso di fotografia.

E' stata una splendida esperienza approfondire la conoscenza della fotografia e non ho intenzione di fermarmi visto che adoro fotografare sopratutto il cibo. 

Per questo progetto ho prodotto la bellezza di 36 muffin, 12 tipi di dolcetti diversi. Dopo questa fase preliminare, molto impegnativa, ho fatto una selezione scegliendo le foto che non avevano difetti dal punto di vista estetico del dolcetto o altro e che ho reputato più corrette.  

Ho scelto i muffin perchè sono dei dolcetti molto simili al pane con meno zucchero e burro che vengono gustati principalmente per la colazione. Adoro i dolci e la mia colazione non è mai salata per cui ho avuto la possibilità di gustarli ogni giorno. Esistono molte varianti e per coloro che amano il dolce, esiste la possibilità di aumentare la quantità di zucchero. 
Vi propongo tutti i miei dolcetti appassionatamente!!!!



giovedì 8 settembre 2016

Muffin allo yogurt e mele


Oggi vi presento l'ultimo tipo di muffin che ho prodotto per il mio progetto fotografico del Corso di fotografia.

Questa volta l'ingrediente chiave è rappresentato dalle mele. 


martedì 6 settembre 2016

Tagliolini pomodori e gamberetti


Oggi le temperature sono abbassate, sembra che questa estate sia prossima alla fine. 

Caldo, sole  e mare ci saluteranno e ci daranno appuntamento al prossimo anno. 

Consiglio culinario per il pranzo di oggi: un primo piatto semplice e veloce da preparare in poco più di trenta minuti. 


lunedì 22 agosto 2016

Muffin al pistacchio


Dopo molti giorni di inattività riprendo la presentazione dei muffin preparati e ideati per il Corso di fotografia
Siamo al quarto tipo di muffin, ne mancano due per concludere questo bel progetto che mi ha entusiasmata e soddisfatta.



venerdì 1 luglio 2016

Rubrica del venerdì: cavolo nero



Oggi voglio parlarvi di una verdura che nella mia famiglia riscuote moltissimo successo: il cavolo nero. 

Si può raccogliere da novembre ad aprile, ma nel mio freezer era rimasta una preparazione che mi ha ispirato a parlare di questo vegetale con basso contenuto di calorico. 

I suoi componenti sono rappresentati non solo  da vitamine, ma anche da ferro, sali minerali, acido folico e sostanze antiossidanti. 

Rappresenta un ottimo antinfiammatorio e previene non solo le forme tumorali ma anche la comune influenza e allevia i problemi intestinali. 

Vi propongo le ricette del mio blog a base di cavolo nero, ma conto nel prossimo inverno di crearne di nuove. 





giovedì 30 giugno 2016

mercoledì 29 giugno 2016

Rubrica del mercoledi: conservazione delle verdure


Dopo la conservazione della carne e del pesce è venuto il momento di parlare del mantenimento delle verdure nel nostro freezer di casa. 

Mio padre ha un orto che d'estate produce verdure diverse in grandi quantità. E' sempre stato un ottimo ortolano e così fin da quando ero piccola sono stata abituata  a vedere mia madre che preparava le verdure per congelarle appena tolte dal nostro splendido orto. 

Alcune venivano congelate fresche ed altre trattate nel modo che vi illustro di seguito. 

Molti tipi verdure per essere congelate devono inizialmente essere trattate e se questa procedura viene eseguita con attenzione sarà possibile mantenerle in freezer per 6-8 mesi con una buona conservazione del sapore.

Le verdure utilizzate per la congelazione devono essere fresche e non troppo mature, vanno lavate ed eliminate le parti che possono essere deteriorate. 

La tecnica corretta consiste nel disporre le verdure tagliate in una pentola di acqua e lasciarle in essa per massimo 5 minuti. 

Una volta trascorso questo tempo le verdure vanno raffreddate velocemente in acqua fredda o di rubinetto; il passo successivo è di asciugarle e metterle nei singoli contenitori da frigo in cui verrà indicato il tipo di verdura e la data di confezionamento.

Per quanto riguarda lo scongelamento dobbiamo distinguere tra verdure crude che possono essere scongelate lentamente in frigorifero e verdure sbollentate che invece possono essere scongelate direttamente nella pentola di acqua.

La seguente tabella illustra quali verdure congelare cotte e quali crude. 


martedì 28 giugno 2016

lunedì 27 giugno 2016

venerdì 24 giugno 2016

Rubrica del venerdì: funghi


Oggi voglio parlarvi di  un alimento che adoro tantissimo e che, in questa mia settimana di vacanza sulle Dolomiti, ho potuto assaporare in tante varianti diverse. 

I funghi godono di numerose proprietà, sono indicati nelle diete ipocaloriche visto il loro basso contenuto calorico in quanto costituiti dal 90% da acqua, contengono molti sali alimentari, vitamine e fibre.

I funghi vanno introdotti frequentemente per il loro alto valore biologico in proteine e grassi rispetto ai vegetali; i funghi infatti anche se rappresentano una famiglia a se, possono essere assimilati alle verdure. 

Hanno proprietà antivirali e antibatteriche e aiutano a stimolare il sistema immunitario. 

Contengono antiossidanti che riducono la placca lipidica e aiutano ad abbassare il colesterolo. 

Attenzione però a non eccedere nel consumo dei funghi perchè contengono la micosina che è una sostanza che li rende difficilmente digeribili. 

Nel caso si desideri coglierli da soli nel periodo da settembre a  novembre, è opportuno portarli all'ASL di riferimento per far accertare la loro commestibilità. 

Inoltre, è possibile essiccare o surgelare i funghi in modo da poterli utilizzare tutto l'anno. 

Vi propongo un pasto completo a base di funghi: un antipasto, due primi piatti uno di riso e uno di pasta, un secondo piatto di carne con funghi e ancora funghi come contorno.